Impostare una strategia di digital marketing: il metodo Digital Mood

Raccontato in modo concreto  con qualche  risultato ottenuto dai nostri clienti nel 2019.

In che modo è possibile strutturare una strategia di digital marketing efficace?

Se è vero che gli strumenti digitali evolvono in fretta e la sperimentazione ha un ruolo importante, è altrettanto vero che essa deve essere guidata da una visione chiara degli obiettivi e dei parametri utili a misurare i risultati che si stanno ottenendo.

Ecco perché il nostro metodo di lavoro si sviluppa su 4 fasi: 


  • Analisi 
  • Strategia
  • Azione
  • Confronto.

Queste attività non si esauriscono in una volta: si tratta di un percorso non lineare, ma circolare, nel quale l’analisi continua permette di mettere la strategia in un processo di ottimizzazione continua. 

Questo metodo ci ha permesso, in questo anno che si avvia alla conclusione, di ottenere risultati importanti per i nostri clienti: ecco qualche esempio concreto.

Monitoraggio e analisi dei trend 

Grazie al continuo monitoraggio siamo riusciti ad anticipare quello che sarebbe diventato un trend fondamentale nel mercato delle spedizioni internazionali: le ricerche relative alla keyword INCOTERMS 2020, tema divenuto caldo mano a mano che sono state introdotte novità normative.

Studiando così la miglior strategia per questa frase, che ai più potrebbe non significare nulla ma che per il nostro cliente,  Medgate,  era cruciale per il proprio business,  abbiamo posizionato nella serp di Google il sito dell’azienda, conuna pagina che risponde positivamente sia alle necessità del motore di ricerca, sia a quelle degli utenti. 

Per loro è stato messo a disposizione un ebook gratuito che riassume tutti gli aggiornamenti, posizionando Medgate come azienda preparata e in grado di fornire contenuti di valore. 

In foto, il posizionamento della pagina per le chiavi di ricerca “Incoterms 2020” e “nuovi incoterms”.

Social Media e Motori di ricerca

I social media e il motore di ricerca sono due facce della stessa medaglia: lavorare su uno di questi strumenti senza conoscere il percorso d’acquisto del tuo cliente, che si può sviluppar n maniera diversa su entrambi i canali, significa disperdere importanti risorse. 

I social infatti richiedono sempre più contenuti che sappiano attrarre l’attenzione (e quindi capacità di crearne di qualitativamente ottimi) e un sostegno economico per distribuire i post alle giuste persone: in questo modo è possibile supportare le attività che hanno un obiettivo Seo più a lungo termine.

Con contenuti adeguati alle aspettative degli utenti e investimenti pubblicitari dalla targettizzazione iper curata siamo riusciti a ottenere per Mercato del Mobile ottimi livelli di engagement.  

La strategia combinata e la visione d’insieme hanno permesso d aumentare sostanzialmente, in un anno, le visite al sito.

Email marketing

All’interno delle nostre strategie digitali diamo grande importanza all’email marketing, uno strumento molto potente per acquisire fiducia e costruire una relazione con gli utenti. Basti pensare che per ricevere comunicazioni via mail le persone condividono ciò che hanno di più personale: i propri dati. 

Impostando una comunicazione non commerciale, ma di valore, le persone aprono e leggono volentieri la mail.

 Anzi, spesso la preferiscono a tanti altri strumenti. Questa è la strada che abbiamo perseguito con Palestra Mustang, che grazie a una strategia di email marketing ad hoc ha costruito un rapporto continuativo con la propria clientela e con i potenziali clienti. 

Video Marketing

Da diversi anni ormai, l’anno che viene è “l’anno dei video”…

Battute a parte, il video è e sarà sempre di più preponderante come contenuto. 

Pensaci: oggi hai guardato almeno un video online, vero?

Quanto a video marketing e posizionamento su YouTube, che riteniamo il miglior luogo dove impostare la propria strategia video, ci stiamo sbizzarrendo aiutando un nostro cliente nell’ottimizzazione del canale. 

In pochi mesi è possibile costruire una strategia di video marketing che porti il canale dalla nascita alle prime richieste di appuntamento o d’acquisto di prodotti: si tratta di uno strumento efficace, ma anche dall’elevata competizione, che se sfruttato con una visione attenta e consapevole può generare grandi risultati. 

Il digital marketing è tutto qui?

Una strategia di digital marketing può includere molti altri strumenti: dai podcast alla igtv, dalle collaborazioni con influencer alla digital pr, dal content marketing alle campagne a pagamento… L’unico modo per scegliere quale via percorrere e per far fruttare al massimo ogni canale è quella di adottare un metodo che consenta di validare costantemente la strategia messa in atto, migliorandola continuamente. 

In Digital Mood, ogni giorno passiamo ore a lavorare sui dettagli, sui dati e sull’analisi di tutte quelle azioni che, se svolte al meglio, aiutano i clienti a far sì che l’attività di web marketing abbia un ROI, ovvero un ritorno dell’investimento, sempre positivo. 

IL NOSTRO AUGURIO è che per il 2020 tu possa sfruttare la miglior strategia.

Buone feste.

>

Scopri come affrontare la sfida del digitale con la tua impresa

10 pagine gratuite per progettare, costruire e mantenere una presenza digitale vincente. 

Accetti le condizioni privacy.